Via Gorizia, 3 - 20862 Arcore (MB)
+39 039 9468190
info@studiotecnicocampisi.it

News

ingegneria - consulenza - progettazione

Abusi edilizi, demolizione o multa?

La Cassazione spiega il concetto di fiscalizzazione degli illeciti ma avverte: ‘non è una sanatoria’ Gli abusi edilizi vanno sempre demoliti o, in alternativa, è possibile pagare una multa? La Cassazione, con la sentenza 3579/2021, ha spiegato che la fiscalizzazione degli illeciti dipende dal tipo di opera realizzata e dal luogo in cui sorge.  Abusi…
Leggi tutto

Rspp Esterno: chi è, cosa fa e quali sono i vantaggi

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione è un professionista che possiede la capacità e le competenze tecniche per monitorare i fattori di rischio all’interno di un’azienda coordinando il sistema, le persone e i mezzi aziendali con lo scopo di proteggere i dipendenti da qualsiasi tipo di rischio professionale. Si tratta di una figura professionale…
Leggi tutto

DVR: Documento di Valutazione dei Rischi

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) è quel documento che la legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ha imposto a tutte le aziende con almeno un lavoratore, anche socio, come mezzo per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro e dimostrare agli organi di controllo l’avvenuta Valutazione dei Rischi  per tutelare la salute dei lavoratori. Si tratta,…
Leggi tutto

Incidente in cantiere, ne risponde il coordinatore per la sicurezza e non il datore di lavoro

La Cassazione spiega ruoli e responsabilità anche quando la condotta del lavoratore può sembrare imprudente Il coordinatore per la sicurezza è sempre responsabile per gli incidenti subiti dai lavoratori, anche se questi mettono in pratica una condotta che può sembrare imprudente. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza 2845/2021.  Incidenti sul lavoro, il caso…
Leggi tutto

Sismabonus 110%, necessarie due asseverazioni della congruità delle spese

Il CSLP spiega: una deve essere rilasciata dal progettista prima dell’avvio dei lavori, l’altra dal direttore lavori a intervento concluso Per usufruire del Superbonus 110% sugli interventi per l’adozione di misure antisismiche sono necessarie due asseverazioni della congruità delle spese: una da redigere prima dell’avvio dei lavori a cura del progettista, l’altra da compilare a…
Leggi tutto

Bonus verde, come pagare i lavori

L’Agenzia delle Entrate spiega: fondamentale il requisito della tracciabilità   Come si pagano le spese per gli interventi incentivati con il Bonus verde? A questa domanda ha risposto l’Agenzia delle Entrate sulla posta di Fisco Oggi. Bonus verde, modalità di pagamento Per usufruire del Bonus verde, le spese possono essere pagate anche con strumenti diversi…
Leggi tutto

Bonus idrico da 1000 euro per ridurre gli sprechi di acqua

L’Agenzia delle Entrate illustra il bonus introdotto dalla Legge di Bilancio. Dubbi sulla cumulabilità con gli altri bonus per le ristrutturazioni Qual è lo stato di salute dell’acqua in Italia? Nel 2018 il volume di acqua complessivamente prelevato per uso potabile, utilizzato per garantire gli usi idrici domestici, pubblici, commerciali e produttivi sul territorio italiano,…
Leggi tutto

Ecobonus, come funziona la cessione del credito

Agenzia delle Entrate: il credito ceduto dal condominio all’impresa di costruzione può essere ceduto per intero al fornitore dei materiali   05/02/2021 – Il fornitore dei materiali, utilizzati per un intervento di efficientamento energetico in condominio, può ricevere il credito di imposta corrispondente all’ecobonus dall’impresa di costruzione che lo ha a sua volta ricevuto dal…
Leggi tutto

Superbonus e sismabonus, chi ne fruisce ha diritto anche al bonus mobili

Ai contribuenti che fruiscono del sismabonus e del superbonus, spetta il bonus mobili, anche qualora si fruisca delle agevolazioni sotto forma di sconto in fattura o cessione del credito. È questa la risposta ad una delle FAQ pubblicate sul sito ufficiale del Governo dedicato al superbonus 110%.   La domanda posta era la seguente: “il…
Leggi tutto

Bonus facciate, cessione del credito anche per i lavori iniziati prima del decreto Rilancio

10/02/2021 – Chi realizza lavori agevolati con il bonus facciate può optare per la cessione del credito di imposta corrispondente alla detrazione o per lo sconto in fattura per i lavori iniziati dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2021. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con una risposta alla posta di Fisco…
Leggi tutto